Home‎ > ‎Servizi per gli studenti‎ > ‎

Certificati - Certificazioni

Prot. n. 8129/AL1

del 23/09/2013

Oggetto: Decertificazione e imposta di bollo su istanze, attestati e certificati.

Con la presente nota, si forniscono chiarimenti in merito alla decertificazione e all’applicazione dell’imposta di bollo su istanze rivolte a questo Istituto, e il rilascio di attestati e certificati.

A partire dall’1 gennaio 2012 agli uffici pubblici è vietato rilasciare ai privati certificati contenenti fatti, stati e qualità personali da esibire ad altre pubbliche amministrazioni o a privati gestori di pubblico servizio.

I certificati rilasciati dalla pubblica amministrazione devono essere utilizzati esclusivamente nei rapporti tra privati e devono riportare, pena la loro nullità, la dicitura: "Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi" (legge n.183 del 12 novembre 2011).
La norma rafforza il concetto che, nei rapporti con la pubblica amministrazione o con i privati gestori di pubblici servizi, la produzione di certificati venga sempre sostituita dalla presentazione di dichiarazioni sostitutive di certificazione e da dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà; la mancata accettazione di tali dichiarazioni o la richiesta di certificati o di atti di notorietà costituisce, per la pubblica amministrazione, violazione dei doveri d'ufficio.

Sui contenuti delle dichiarazioni presentate vengono effettuati controlli mediante: acquisizione d'ufficio delle informazioni che siano già in possesso di pubbliche amministrazioni, previa indicazione dell'interessato degli elementi indispensabili per reperirle; o accettazione della dichiarazione sostitutiva prodotta dall'interessato, negli altri casi.

Tutte le istanze rivolte alla pubblica amministrazione tendenti ad ottenere l'emanazione di un provvedimento amministrativo o il rilascio di certificati, estratti, copie conformi e simili - sono soggette all'apposizione dell'imposta di bollo, come previsto dall'art. 3 della tariffa di cui al D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 642, salvo che non sia prevista una specifica ipotesi di esenzione.

L'istanza di accesso ai documenti amministrativi non è soggetta all'imposta di bollo, salvo il caso in cui sia finalizzata ad ottenere, anzichè copia semplice, copia autentica di un documento. In tale caso permane l'obbligo di apposizione del bollo sia sulla richiesta di accesso che sulla copia conforme rilasciata.

Ai sensi dell'art. 37 del D.P.R. 445/00, non sussiste invece l'obbligo di apposizione del bollo per le dichiarazioni sostitutive di certificazione e di atto di notorietà.

Dunque alla luce del contesto normativo di cui sopra, il Conservatorio Statale di Musica di Avellino non rilascia attestati per uso pubblico, in quanto è necessario presentare la dichiarazione sostitutiva di certificazione. Rilascia attestati e certificati compresi quelli artistici esclusivamente per uso privato, con la frase indicata dall’art. 15 della L. 183/2011: “Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi”, in bollo previa istanza anch’essa in bollo.
Si allega:
1. fac-simile di dichiarazione sostitutiva di certificazione del titolo artistico;
2. fac-simile per richiesta di certificazione del titolo artistico per uso privato;
Normativa di riferimento
D.P.R. 26 Ottobre 1972 n° 642;
Legge n.183 del 12 novembre 2011, n. 183 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2012)", art. 15.
Codice dell'amministrazione digitale, art. 58 (decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82).
D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000 "Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamenti in materia di documentazione amministrativa ".
Agenzia delle Entrate del 1/06/2005 n. 29 avente ad oggetto: Imposta di Bollo su atti e documenti delle Università.
“QUESITO SU IMPOSTA DI BOLLO SU ATTI E DOCUMENTI RILASCIATI DALLE UNIVERSITA’” Ufficio Studi Codau (Convegno permanente dei Direttori amministrativi e dei Dirigenti delle Università italiane) http://www.codau.it/ufficio_studi/file_ufficio/443//Nota_Bollo_CODAU%5B1%5D.pdf

IL DIRETTORE M° Carmine Santaniello

Comments