Home‎ > ‎Docenti‎ > ‎

Palumbo Carmela


 Settore artistico disciplinareCODI/21 Pianoforte
 Insegnamenti
 Giorni di lezione
 Ricevimento da concordare con il docente
 Contattielfa831@alice.it

Carmela Palumbo
, Avellinese, si è diplomata presso il Conservatorio della sua città con il massimo dei voti e la lode.Ha iniziato giovanissima una intensa e proficua attività concertistica, effettuando in tutta Italia più di duecento concerti ed imponendosi al pubblico ed alla critica per le sue brillanti esecuzioni.

Ha suonato per importanti Associazioni Musicali (AGIMUS, AICS, AZIENDE DI CURA E SOGGIORNO, FONDAZIONE F.M.NAPOLITANO, CIRCOLI DELLA STAMPA E ARTISTICO CULTURALI) nelle città di La Spezia (Salone del Duomo), Mantova (Salone dello Specchio),

Ravenna (Biblioteca Classense), Forlì, Fabriano, Pergola, Firenze (Salone De' Dugento in Palazzo Vecchio), Roma (Filarmonica Romana con presentazione del M° Guido Zaccagnino-RAI TRE-,

Pio Istituto Religioso "L.da Victoria" in Piazza Navona, Centro Letterario del Lazio, Chiesa del

Gesù e Maria al Corso), Campobasso, Larino, Isernia (Castelpetroso), Caserta (Reggia di Caserta su gentile invito del Gen. Rolando Goldoni,  Teatro di Corte), Benevento (Museo del Sannio ed Audito-

rium del Conservatorio), Avellino (Auditorium del Conservatorio, Museo Provinciale Irpino, Camera del Commercio), Napoli (Circolo Artistico dove ha apposto il suo autografo nel libro degli artisti esibitisi- dalla Tebaldi a Mario del Monaco e Maria Callas, Auditorium "A.Napolitano", "Sala del Mandala", Auditorium dell'Associazione "Ritrovare il Tempo" in Riviera di Chiaia, Sala della Loggia del Maschio Angioino), Ravello (Villa Rufolo), Maiori, Ischia, Capri (Cappella della Villa Axel Munthe in qualità di ospite del Vice-console svedese), Salerno, Meta di Sorrento, Sorrento, Montaldo Uffugo, Bari (Teatro Abeliano), Potenza (Auditorium del Conservatorio).

"Il suo pianismo, improntato ad una tecnica eccellente, unito alle sue particolari doti di interprete raffinata, sempre attenta alla ricerca dei più profondi valori musicali, è stato determinante per la conquista di successi ben meritati" (Il Mattino).

"La giusta comprensione musicale e la sicurezza tecnica hanno contribuito ad una eccellente esecuzione della sonata op. 34 n.1 di Muzio Clementi, valorizzando un compositore poco eseguito."(Gazzetta di Mantova).

Hanno parlato di lei, inoltre, il "SecoloXIX" di Genova, "Il Tempo" di Roma, "La Nazione" di Firenze,

"Prospettive Musicali", "Strumenti e Musica", "La Trivella" ed altri.

Pianista proiettata verso il nuovo, fin dall'inizio della sua carriera si è resa interprete anche di brani contemporanei, eseguendo in rassegne musiche dei Maestri Mario Cesa, Roman Vlad, Goffredo Petrassi, Carmelo Columbro, Eugenio Fels, Carlo Mormile, Maurizio Furlani.

 Nell'ambito del progetto per la ricostruzione della memoria storica locale e la valorizzazione di compositori e musicisti lucani, nel 1999 è stato diffuso il CD del Conservatorio di Musica di Potenza in cui ha eseguito il "Duo Sentimental" di Vincenzo Ferroni.

Con l'Orchestra del  Conservatorio Statale di Musica di Avellino, si è esibita nel 2006 presso il Teatro "C.Gesualdo" di Avellino in occasione del 250° Anniversario della nascita di W.A.Mozart, suonando il Concerto per pianoforte ed orchestra K.488.

Nel 2001 è stata chiamata a far parte della giuria del Concorso Nazionale "INNO FIDAPA" assieme ai M.i Carla Papini, Lydia Mandich Fuser, Mariella Mochi, Gianna Manchia, Rosaria Scuderi Belfiore, Felicita Rocco.

Nell'ambito della Federazione Italiana Donne Arti Professione ed Affari ha ricoperto nei bienni 2007/2011 le cariche di segretaria e di tesoriera della sezione della sua città. Nel prossimo biennio

ricoprirà la carica di Presidente di sezione.

Dal 2000 fa parte delle commissioni per la valutazione dei titoli artistici presso il Provveditorato agli Studi di Avellino.

Attualmente titolare della cattedra di Pianoforte Principale presso il Conservatorio Statale di Musica

"D.Cimarosa" di Avellino, ha tenuto nel triennio 2001-2004 i corsi di Esecuzione Pianistica nel Laboratorio Sperimentale di Musica Contemporanea istituiti dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Scientifica. E' referente del Dipartimento degli Strumenti a Percussione ed a Tastiera  del Conservatorio dove insegna. E' stata chiamata in commissione di concorsi nazionali per il suo strumento, ma anche in concorsi per ensemble rock e non ultimo, quello per cantanti, svoltosi nei primi giorni di luglio 2011, a Mercogliano, organizzato dall'Associazione Musikarte, con la presidenza del M° Luca Pitteri.

 

Comments