Home‎ > ‎Docenti‎ > ‎

Intartaglia Antonio


 Settore artistico disciplinareCODI/06 Violino
 Insegnamenti
 Giorni di lezione
 Ricevimento da concordare con il docente
 Contattiantonioelella@alice.it
 

 Antonio Intartaglia è nato nel 1959 a Napoli dove  si è diplomato in violino, nel 1980,  presso il Conservatorio S.Pietro a Maiella, sotto la guida del maestro Ugo Barbato.
Tra le prime esperienze musicali, ancora studente, quelle in “orchestrina” sul palcoscenico del teatro San Carlo nella “Traviata” di Verdi, in trasmissioni televisive e concerti con l’ Orchestra della RAI di Napoli, con l’ Unione Musicisti Napoletani, tanto in orchestra che in formazioni cameristiche.
Vincitore di concorso nel 1980 presso il Teatro San Carlo di Napoli, ha iniziato lì la sua attività da professionista che ha poi proseguito  nell’ Orchestra A. Scarlatti della RAI di Napoli.
Successivamente ha collaborato con diverse orchestre tra le quali quella del Teatro Verdi di Salerno,  la Nuova Orchestra Scarlatti e l’Orchestra del Conservatorio di Avellino, talvolta  in qualità di 1° violino.
Ha svolto anche attività  cameristica collaborando con alcuni  ensemble tra cui la Discantus  e  con altre  formazioni cameristiche  ( quartetti, quintetti ecc… ).
Nella formazione di quintetto con il pianoforte, in particolare, ha inciso con il soprano Gloria Guida Borrelli arie e canzoni del repertorio classico napoletano e, sempre nella stessa formazione, ha eseguito il quintetto  di Cesar Franck  presso l’ Auditorium del Conservatorio di Avellino.
Ha svolto anche attività teatrale, sempre in qualità di violinista, partecipando a spettacoli ispirati a B. Brecht e R. Viviani e,  nell’ambito delle attività di produzione del Conservatorio Cimarosa, ha partecipato in un piccolo ensemble allo spettacolo “Le vie dei canti”.
Insegna dal 1981 ed è attualmente docente di violino presso il conservatorio D. Cimarosa di Avellino.

Comments