Home‎ > ‎Docenti‎ > ‎

Eleonora Orlando

PROFESSORE DI PRIMA FASCIA
 Settore artistico disciplinareCODI/21 Pianoforte
 InsegnamentiPrassi esecutive e repertori
Prassi esecutive e repertori monografici
Prassi esecutive e repertori d'orchestra
Tirocinio
 Giorni di lezioneMercoledì (aula 16 bis ore 8.30-12.30/13.30-18.30) - Giovedì (aula 8 8.00-11.00)
 Ricevimento da concordare con il docente
 Contattieleonora.orlando@conservatoriocimarosa.org

Nata a Bari nel 1970, comincia gli studi musicali con Pierluigi Camicia, diplomandosi con la menzione onorevole nel 1989. Successivamente si perfeziona con Sergio Perticaroli all'Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma, conseguendo il Diploma di Perfezionamento Pianistico con la massima votazione e la lode. 

Dedica la sua attenzione anche alla musica da camera studiando dapprima con Michael Flaksman, Denes Zsigmondy, e Radu Aldulescu poi con Beatrice Antonioni e Felix Ayo, conseguendo, sempre con il massimo dei voti, i diplomi di perfezionamento di musica da camera presso il Conservatorio Europeo “C.Debussy” di Parigi e all’Accademia nazionale di Santa Cecilia in Roma. 

Ha anche seguito dei corsi di perfezionamento con Nazzareno Carusi, Maria Tipo, Aldo Ciccolini e Viktor Merzhanov. E’ vincitrice di numerosi concorsi nazionali ed internazionali per pianoforte (Messina, Albenga, “Pausilypon Denza” di Napoli, “Città di Trapani”, “Campi Flegrei” di Pozzuoli, Pescara, Osimo, Morcone, Internazionale “Città di Desio”, Internazionale “Città di Enna”, etc.) e Musica da Camera fra cui annovera un prestigioso II premio assoluto alla XII edizione del Concorso Internazionale di Musica da Camera di Trapani, 1992.

Ha tenuto recital e concerti con orchestra nelle più importanti città italiane (Sala Accademica del Conservatorio di Musica Santa Cecilia in Roma, Auditorium della Conciliazione di Roma ,Teatro Olimpico di Vicenza, Teatro Petruzzelli di Bari, Teatro di Montecarlo, Teatro Piccinni di Bari, Teatro Ariston di Foggia, Auditorium Brandsma di Roma, Museo degli strumenti musicali antichi di Roma, Teatro Garibaldi di Enna, Auditorium N.Rota di Bari, Teatro S.Giuseppe di Torino, Teatro Ariston di Trapani, , etc.) e in Francia (Salle Cortot, Ecole franco-italienne di Parigi) , Ungheria, ex-Yugoslavia, Germania. 

Hanno scritto di lei: “una natura di pianista eccezionale: immaginazione, grinta, una strumentista notevolissima” (ALDO CICCOLINI) “Eleonora Orlando vanta un dominio della tastiera difficilmente riscontrabile anche in artisti con una più lunga esperienza. Abbagliante la naturalezza con cui affronta anche i passaggi più difficili. Tutto sembra risolto con stupefacente nonchalance anche perché l'essenza del suo mero interesse va, al di là di un mero virtuosismo, ad un tocco unico per varietà e bellezza di colori e alla dizione di una chiarezza e di una semplicità magistrali" (FELIX AYO) “Un’interprete di prestigio: un pianismo luminoso, sostenuto da una tecnica sorprendente e naturale, una viva musicalità veicolata da notevoli capacità espressive e da una ricca sensibilità” (GAZZETTA DI SIRACUSA) “Una debuttante che non teme i grandi della tastiera” (L’ECO DI BERGAMO) “Grande varietà dinamica, una palette sonora variegata ed elegante, una scioltezza esecutiva che, oltre all’impeccabile pulizia tecnica, consente una rotondità nelle varie gamme che solo i baciati dalla sorte riescono a cavare dallo strumento” (GAZZETTA DEL SUD) “…straordinaria maturità interpretativa… la Orlando ha ancora una volta confermato le proprie doti di pianista completa…” (PUGLIA) “…fluida naturalezza di fraseggio ed intima espressività..” (PIANO TIME). Suona in formazione di duo stabile con Ruggiero Sfregola, con il quale ha vinto, nel 1997, il III premio assoluto al V Concorso Internazionale di Musica da Camera di Riviera del Conero, nel 1999 il I Premio assoluto al Concorso di Musica da Camera di Genzano. 

Ha registrato più volte per la televisione (RAI TRE NAZIONALE) e la radio (RADIO 3). Attualmente ha conseguito il Diploma al corso triennale di Musica da Camera tenuto da Marco Lenzi, riportando, per la prima volta nella storia del Conservatorio di Musica di Santa Cecilia in Roma, la massima votazione e la lode. E’ di recente la pubblicazione di Revisioni di G. Martucci, N. van Westerhout e Saggi su opere di Bach, Mozart e Beethoven. Tiene Corsi di perfezionamento e Master Classes di pianoforte e Musica da Camera. I suoi allievi sono vincitori di importanti concorsi nazionali ed internazionali. E’ vincitrice del Concorso a cattedra di Pianoforte Principale. Svolge la sua attività di docente di Pianoforte Principale presso il Conservatorio di Musica “D.Cimarosa” di Avellino.
Comments