IL TEMPO DI GESUALDO E LA MUSICA SACRA AFRO-AMERICANA – 15 – 16 dicembre

WEEK-END DEDICATO A CARLO GESUALDO E ALLE ECCELLENZE IRPINE

Venerdì 15 dicembre alle 20:30 il «Cimarosa» ospita il Coro dell’Università del Missouri, con il concerto ad ingresso gratuito dal titolo «Il tempo di Gesualdo e la musica sacra afro-americana», un’esibizione senza tempo né confini in compagnia del University of Missouri Choral Scholars diretto dal maestro Paul Crabb, accompagnato al pianoforte da Brandon Boyd e dagli artisti Joshua Chism, Meaghan Neel, Marques Ruff, Aubrey Smith e Kiernan Steiner.

Sabato 16 dicembre, il Conservatorio va in trasferta e sarà protagonista alle ore 20, presso la Sala blu dell’ex Carcere borbonico, per tenere a battesimo l’iniziativa «Libiamo ne’ lieti calici – l’Irpinia», organizzata dal Consorzio tutela Vini d’Irpinia per festeggiare il conseguimento del riconoscimento ministeriale per la tutela dei Docg e Doc del territorio della provincia di Avellino.

 

Comunicato Stampa